Questo sito usa i cookie per personalizzare la tua navigazione. Continuando a navigare su questo sito acconsenti all'uso dei cookie. Ulteriori dettagli.

OK

Meeting brassiche Vilmorin: Fucino chiama Viterbo, Viterbo chiama Fucino.

27/02/2018

UN SUCCESSO PER VILMORIN!

L’interesse verso il “Meeting Brassiche Vilmorin” si era già manifestato nei giorni precedenti l’evento, a seguito delle numerose conferme di partecipazione alla manifestazione.                                                                            

Un evento unico per le zone del Fucino e del viterbese, due aree con interessi in comune, che collaborano soprattutto nel periodo estivo grazie alla produzione di brassiche di ogni genere e tipologia. Infatti per le peculiari caratteristiche pedoclimatiche, Il Fucino, una piana situata a 700 m sul livello del mare, caratterizzata da un terreno di medio impasto, ricco di sostanza organica e dall’ottima disponibilità idrica, è particolarmente vocato alla coltivazione di qualsiasi specie orticola in piena estate.

Alla riunione tenutasi lo scorso 2 febbraio 2018, hanno partecipato  tutto il team Vilmorin del centro Italia, che segue le aree di produzione dal Tirreno all’ Adriatico fino alla piana del Fucino,  il Responsabile Brassiche Hazera Europa Maarten Danenberg , il Responsabile Sviluppo Brassiche Vilmorin Italia Altieri Vito e molti importanti operatori del settore tra i quali: Azienda F.lli Calevi Stefano e Alberto, Azienda Camilli Danilo, Azienda Mangani e Riccardi,  Edoardo De Silvestri  di Adriata Export, l’Industria Rolli, Coop Paf,  Coop Fucino Sementi, Coop Luco dei Marsi, Coop Ortoverde, Coop BioFucino, Az.Fonte Vecchia, Az.Bonaldi, Az Toto, Az F.lli Cambise.

 

La riunione si è articolata in quattro punti:

1- Presentazione del mercato internazionale, innovazioni di prodotto ed evoluzione del mercato da parte del Product Manager Brassiche Hazera Europa Maarten DANENBERG .

2- Aspetti agronomici della coltivazione delle brassiche da parte del Dott. Gino Sebastiani dell’Azienda Camilli .

3- Principali aspetti commerciali e richieste della GDO, confezionamento e raccolta, da parte del Dott. Dino Amici dell’Azienda F.lli Calevi.

4- Presentazione di Vito Altieri di Vilmorin Italia delle novità di gamma come il broccolo ciclo precoce (70gg) Chuia F1  e la novità di mercato Ferrara F1 di Hazera, il cavolfiore precoce 70gg da affiancare al leader di  mercato Seoul F1 (80-90gg).

 

Seoul F1 di Hazera da 5 anni a questa parte è diventato il punto di riferimento per le produzioni primaverili, estive ed autunnali nel centro-Italia, grazie alla sua adattabilità ai diversi suoli di coltivazione, alla qualità, al peso, alla consistenza ed alla copertura palmata del corimbo. La novità nella gamma cavolfiore Ferrara F1 ha mostrato nelle aree del Fucino e del viterbese grande affidabilità, con eccellente qualità del corimbo andando a ricoprire un ciclo più precoce di Seoul F1, che ci permetterà di avere un periodo di raccolta più ampio.

Vilmorin sta investendo molto in termini di ricerca e sviluppo in questa specie come dimostra anche l’introduzione in gamma del primo broccolo Chuia F1, che si contraddistingue per una forma a cupola molto attraente, grana compatta ed elevato peso specifico.    

A conferma dell’interesse per i temi trattati, sono state molte le domande dei partecipanti al collega Maarten Danenberg.  In particolare tra le molte risposte date, ha spiegato come poter superare le difficoltà della coltivazione di cavolfiore nel periodo in cui, a causa della mancanza di escursione termica, il ciclo della pianta si allunga ed ha dato consigli su come conservare il prodotto in post raccolta.

Un ringraziamento a tutta l’equipe Vilmorin Italia che ha contribuito alla riuscita di questo evento: in particolare ad Antonio Di Battista (Tecnico Commerciale Centro Italia) organizzatore dell’evento ed al Product Manager Brassiche  Hazera Europa Maarten Danenberg.

Infine Vilmorin vuole ringraziare tutti gli ospiti fucensi, viterbesi e del reatino, che con la loro numerosa partecipazione hanno dato maggior valore a questo evento, che ha permesso a tutti di scambiare informazioni importanti per migliorare questa filiera in forte espansione.

In questo senso VILMORIN Italia si sente pienamente responsabile nel contribuire attraverso la selezione di varietà innovative e performanti come le ultime varietà presentate all’evento: cavolfiore FERRARA F1 e broccolo CHUIA F1.  

Altre news

Vilmorin Italia: i veri esperti del portainnesto pomodoro

Per il terzo anno consecutivo Vilmorin Italia ha organizzato in Sicilia una serravetrina dedicata ai suoi portainnesti interspecifici in cui sono state presentate tutte le varietà attualmente in gamma

Open-day pomodoro a grappolo Orpheus F1 ad Acate (RG)

Vilmorin allarga la sua gamma di varietà di pomodoro a grappolo per la raccolta a rosso grazie all’importante novità ORPHEUS F1, un ibrido proveniente dalla Ricerca Hazera. La varietà, quest’anno

Condividere