Questo sito usa i cookie per personalizzare la tua navigazione. Continuando a navigare su questo sito acconsenti all'uso dei cookie. Ulteriori dettagli.

OK

Open-day solanacee nel nuovo Centro Ricerca Vilmorin a Fondi

25/06/2017

GRANDE SUCCESSO PER L’OPEN-DAY SOLANACEE DI VILMORIN NELLA NUOVA STAZIONE RICERCA A FONDI (LT)

Lo scorso 21 Giugno Vilmorin Italia ha ospitato presso la sua stazione di ricerca di Fondi aziende provenienti da tutte le parti d’Italia. Hanno potuto visitare le coltivazioni di diverse varietà della gamma commerciale Vilmorin ed i migliori materiali in fase di sperimentazione relativi alle specie pomodoro, peperone e melanzana, particolarmente adatti ai cicli primaverili di stagione. Questo conferma che Vilmorin attraverso l’integrazione con Genista s.r.l. ha rafforzato notevolmente le proprie risorse scientifiche e tecnologiche e si appresta a diventare sempre più un partner importante per tutte le aziende del territorio Italiano.

I visitatori hanno potuto osservare e apprezzare l’elevata diversificazione varietale sulle specie solanacee con particolare attenzione ai prodotti di elevata originalità come il pomodoro San Marzano di colore arancione, il midi plum zebrato, i peperoni Kapia a colorazioni rosso, giallo, arancione nonché, le baby melanzane. L’organizzazione dell’evento è stata molto apprezzata dai partecipanti e per i breeder di Vilmorin è stato un ottimo momento di confronto con i clienti al fine di comprendere al meglio le loro esigenze e le tendenze del mercato.

 

 

Altre news

4 ottobre 2018- Vilmorin presenta a Pachino (SR) il ciliegino 46044 F1

Il 4 ottobre 2018 si è tenuta a Pachino la seconda delle tre iniziative promozionali dedicate al ciliegino estivo 46044 F1 lanciate da Vilmorin Italia; la prima serravetrina  si è tenuta lo scors

11 ottobre 2018-Open-day Peperone giallo E 1720 F1 a Butera (CL)

Un nuovo ibrido di peperone giallo per i tunnel e i trapianti precoci in serra è stato presentato nel corso di un riuscitissimo open day, che si è tenuto l’11 ottobre 2018 presso l’azienda agricol

Condividere