Questo sito usa i cookie per personalizzare la tua navigazione. Continuando a navigare su questo sito acconsenti all'uso dei cookie. Ulteriori dettagli.

OK

V580 F1 il nuovo ciliegino precocissimo di Vilmorin presentato in Sicilia

09/05/2019

Non poteva non destare grande interesse il nuovo ciliegino V580 F1, posto all’attenzione dei produttori agricoli nel corso di un Open day tenutosi lo scorso 9 maggio 2019, presso l’azienda di Agostino Macauda a Scoglitti (RG). Il nuovo cherry, frutto della ricerca Vilmorin, ha infatti catalizzato l’attenzione di tantissimi produttori, tecnici e vivaisti che hanno visitato la serra, trapiantata lo scorso 20 gennaio e coltivata da Agostino e dal padre Michele Macauda.

 

 

La varietà spicca per la sua eccellente precocità abbinata alla consistenza dei frutti, il colore rosso brillante, la tolleranza alle spaccature e la sua ottima conservabilità sia sulla pianta, sia in post raccolta. Il primo grappolo del V580 F1 è stato raccolto il 20 aprile: 90 giorni rispetto ai 110-120 giorni per altre varietà concorrenti. Un record, considerando che le basse temperature, registrate da gennaio ad aprile hanno causato un forte ritardo nella maturazione. I produttori intervenuti numerosi alla serravetrina hanno potuto ammirare il V580 F1, che mostrava il grappolo del secondo palco già interamente maturo e quello del terzo palco in fase di completamento della maturazione. I produttori sono stati affascinati dalla varietà in quanto hanno potuto verificare che un testimone presente in serra e trapiantato lo stesso giorno presentava solo il primo grappolo maturo. Una precocità quindi di almeno venti giorni che si tramuta in vantaggi commerciali notevoli, in quanto vengono intercettati i prezzi più alti. La precocità delle raccolte, grazie ad una maturazione veloce, consente di programmare le colture successive con largo anticipo e liberare prima il terreno. Gli altri aspetti rilevanti di V580 F1 sono la consistenza delle bacche, la sua tenuta sulla pianta ed in post raccolta, l’assenza di frutti soggetti a cracking o fessurazioni da freddo. Il colore rosso brillante ed intenso dei frutti alla maturazione e il suo grappolo elegante danno poi al V580 F1 la “ciliegina sulla torta” per i produttori e commercianti che possono proporre sul mercato un prodotto qualitativamente ineccepibile e di grande interesse merceologico. V 580 F1 si può trapiantare in serra in Sicilia dai primi di gennaio fino a tutto marzo, è tollerante a TYLCV e nematodi; presenta una pianta di media vigoria, che non necessita di forzature o, al contrario, di trattamenti per regolarne la crescita. La varietà ha mostrato un’ottima adattabilità al periodo di trapianto e alle basse temperature in quanto non si sono presentate acinellature o cambiamento della forma dei frutti ed ha inoltre dimostrato un’ottima allegagione fino ai palchi superiori, nonché facilità di gestione della pianta. Ottimo il °brix.   

Altre news

Giornata Carota Vilmorin a Castellazzo Bormida (AL)

  Si può produrre una carota locale di qualità? A  questa domanda, sollevata da un gruppo di produttori tra i più innovativi del comprensorio agricolo di Castellazzo Bormida (AL),

La filiera dell’anguria riunita a Latina per il meeting Vilmorin

  I maggiori operatori della filiera dell’anguria del centro Italia, hanno assistito al meeting Vilmorin dedicato a questa specie, che si è tenuto a Pontinia (LT) lo scorso 6 dic

Condividere